FIRENZE 25/10: ELECTROSHOCK /NO TASER / NO TSO c/o LaPOLVERIERA

  • October 20, 2018 10:18 am

FIRENZE GIOVEDì 25 OTTOBRE 2018 c/o

LA POLVERIERA SpazioComune via Santa Reparata 12

ELECTROSHOCK // NO TASER / NO TSO

h18:00 Lettura “Moses” di -Bo.
h18:30 Assemblea di discussione con Collettivo Antipsichiatrico Artaud, Percorso Psiche, ACAD
h20:00 Aperitivo benefit Viale Corsica
h21:00 Live set con The Tasers, Dada, Jaz, Feny Ics, NotX, Nano3 + Dj Mimmy’s Open Mic Cypher

Il 12 settembre a Firenze, nel parco della Fortezza, viene utilizzato per la prima volta la pistola elettrica in Italia.
La vittima è un musicista turco di 24 anni senza fissa dimora, che ha avuto la sfortuna di avere una crisi nel luogo e nel momento sbagliati.
Questo primo caso è emblematico delle applicazioni che questa “arma non letale” avrà in futuro: la neutralizzazione di soggetti con atteggiamenti non conformi alle norme.
Negli Stati Uniti, dove il taser è in uso alle forze dell’ordine ormai da decenni, il dibattito sull’uso indiscriminato di quello che è stata definita dall’ONU uno strumento di tortura, è in corso già da anni: una ricerca di Reuters riporta che in un caso su quattro le vittime soffrivano di crisi psicotiche.
Il TSO è la pratica di cura obbligatoria introdotto nel 1978 con la Legge Basaglia, che forza la volontà del paziente, imponendosi come mezzo psichiatrico-carcerario di annientamento del sofferente.
Discuteremo dell’intreccio tra questi temi con ospiti, letture e proiezioni.

FIRENZE: giov 18/10 CONVEGNO su FRANCO BASAGLIA a 40 anni dalla LEGGE 180 c/o Biblioteca Oblate

  • October 14, 2018 8:29 pm

giovedì 18 ottobre a Firenze parteciperemo, come collettivo Artaud, ad un convegno su FRANCO BASAGLIA a 40 anni dalla legge 180″

FIRENZE GIOVEDì 18 OTTOBRE c/o la Biblioteca delle Oblate in via dell’Oriuolo 24

“QUELLA VOLTA CHE MARCO CAVALLO LIBERO’ TUTTI” Franco Basaglia a 40 anni dalla legge 180

A cura dell’Archivio Storico 68

Proiezioni di vari filmati e alle ore 17

Introduzione alla lettura di Gabriella Becherelli

Interventi di :

Paolo Tranchina – direttore di “Fogli d’informazione”

Enrico Fumanti presidente –  “Fra(m)menti di luna verde”

Massimo Niccolai – presidente della Consulta Salute Mentale di Firenze

Cesare Bondioli – Fondazione Franco e Franca Basaglia – Arezzo

Sandra Rogialli – direttore salute in carcere – stabilimenti di Firenze

Dott.ssa Silvia delli Paoli

Collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud – Pisa

Alla fine del dibattito lettura di 2 attrici di Fra(m)menti

dello spettacolo “Passata la Festa, gabbato lo Santo” in ricordo di Franco Basaglia

per info: archivio68.firenze@gmail.com

INTERVISTA RADIO WOMBAT: il collettivo ARTAUD insieme a ROBERT WHITAKER

  • October 14, 2018 4:48 pm

sotto il link per sentire la registrazione dell’intervista fatta a Radio Wombat, come collettivo Artaud, insieme a Robert Whitaker.

https://wombat.noblogs.org/…/intervista-a-robert-whitaker-…/

Intervista a Robert Whitaker, autore di “indagine su un’epidemia”:

Lo straordinario aumento delle disabilità psichiatriche nell’epoca del boom degli psicofarmaci: questo il sottotitolo del libro scritto da Robert Whitaker, psichiatra e giornalista americano, presentato sabato 13 ottobre presso il CSA Next Emerson.

Un raccolta di ricerche scientifiche che dimostrano e correlano l’aumento delle disabilità psichiatriche con l’utilizzo di psicofarmaci, denunciando con fermezza i meccanismi e le politiche messe in atto per creare un grande mercato a discapito dei pazienti.

In italia per un ciclo di presentazioni, Radio Wombat lo ha intervistato insieme ai compagni e alle compagne del collettivo antipsichiatrico Antonino Artaud di Pisa.

il collettivo Artaud

antipsichiatriapisa@inventati.org

artaudpisa.noblogs.org  / 335 7002669

via San Lorenzo 38 56100 Pisa

PISA: lun 15/10 presentazione di “INDAGINE SU UN’EPIDEMIA” c/o Scienze Politiche

  • October 8, 2018 5:28 pm

LUNEDI’  15/10/2018  a PISA all’Università c/o aula magna della Facoltà di Scienze Politiche in via Serafini 3 alle ore 16:30

 il Collettivo Antispichiatrico Antonin Artaud organizza la presentazione di :

”INDAGINE SU UN’EPIDEMIA. Lo straordinario aumento delle disabilità psichiatriche nell’epoca del boom degli psicofarmaci” con l’autore Robert Whitaker

 per info: antipsichiatriapisa@inventati.org

FIRENZE: sab 13/10 presentazione di “INDAGINE SU UN’EPIDEMIA” c/o CSA NexT Emerson

  • October 6, 2018 10:15 am

SABATO   13/10/2018  a FIRENZE c/o CSA NexT Emerson  in via di Bellagio

alle ore 18 il Collettivo Antispichiatrico Antonin Artaud organizza la presentazione di :

 ”INDAGINE SU UN’EPIDEMIA. Lo straordinario aumento delle disabilità psichiatriche nell’epoca del boom degli psicofarmaci” con l’autore Robert Whitaker

 Alle ore 20:30 GRANDE CENA SOCIALE di COMPLEANNO

(prenotazione obbligatoria entro mercoledì scrivendo a assemblea@csaexemerson.it)

 Alle ore 22 POLEMICA (ex-Sabot) CONCERTO HC

 MILONGA (al Tango Sognato)

presentazioni di “INDAGINE SU UN’EPIDEMIA” di R.Whitaker a FIRENZE 13/10 e a PISA 15/10

  • October 1, 2018 2:48 pm

SABATO   13/10/2018  a FIRENZE c/o CSA NexT Emerson  in via di Bellagio alle ore 18

LUNEDI’  15/10/2018  a PISA all’Università c/o aula magna della Facoltà di Scienze Politiche in via Serafini 3 alle ore 16:30

il Collettivo Antispichiatrico Antonin Artaud organizza la presentazione di :

 ”INDAGINE SU UN’EPIDEMIA. Lo straordinario aumento delle disabilità psichiatriche nell’epoca del boom degli psicofarmaci” di Robert Whitaker edizioni Giovanni Fioriti

<< Se disponiamo di trattamenti davvero efficaci per i disturbi psichiatrici, perché la malattia mentale è diventata un problema di salute sempre più rilevante? Se quello che ci è stato raccontato finora è vero, cioè che la psichiatria ha effettivamente fatto grandi progressi nell’identificare le cause biologiche dei disturbi mentali e nello sviluppare trattamenti efficaci per queste patologie allora possiamo con concludere che il rimodellamento delle nostre convinzioni sociali promosso dalla psichiatria è stato positivo. … Ma se scopriremo che la storia è diversa – che le cause biologiche dei disturbi mentali sono ancora lontane dall’essere scoperte e che gli psicofarmaci stanno, di fatto, alimentando questa epidemia di gravi disabilità psichiatriche – cosa potremo dire di aver fatto? Avremo documentato una storia che dimostra quanto la nostra società sia stata ingannata e, forse, tradita.>>

per info: antipsichiatriapisa@inventati.org

CALENDARIO DEFINITIVO PRESENTAZIONI in ITALIA di “INDAGINE SU UN’EPIDEMIA ” con ROBERT WHITAKER

  • September 27, 2018 8:47 am

CALENDARIO INIZIATIVE/PRESENTAZIONI in ITALIA di “INDAGINE SU UN’EPIDEMIA ” con ROBERT WHITAKER

“Indagine su un’epidemia. Lo straordinario aumento delle disabilità psichiatriche nell’epoca del boom degli psicofarmaci” di Robert Whitaker edizioni Giovanni Fioriti

 

Venerdì  12/10/2018   Presentazione del libro a Torino organizza il collettivo Antipsichiatrico Mastrogiovanni c/o Radio Blackout in via Cecchi 21 alle ore 21per info:antipsichiatriatorino@inventati.org

 Sabato   13/10/2018     Presentazione del libro a Firenze organizza il Collettivo Antispichiatrico Antonin Artaud c/o il CSA NexT Emerson in via di Bellagio alle ore 18 per info: antipsichiatriapisa@inventati.org

 Domenica  14/10/2018  Presentazione del libro a Modena c/o la Scintilla in Strada Attiraglio 66 alle ore 17 per info: lascintilla@autoproduzioni.net

 Lunedì   15/10/2018      Presentazione del libro a Pisa all’Università c/o l’aula magna della Facoltà di Scienze Politiche in via Serafini 3 alle ore 16:30 organizza il Collettivo Antispichiatrico Antonin Artaud per info: antipsichiatriapisa@inventati.org

Martedì  16/10/2018     Presentazione del libro a Roma c/o sala ovale – casa del parco, Parco delle Energie in via Prenestina 175 alle ore 18:30 Organizza il collettivo antipsichiatrico SenzaNumero  per info: senzanumero@autistici.org

 

INTERVISTA su RADIO WOMBAT sul libro “INDAGINE SU UN’EPIDEMIA” e sull’USO del TASER

  • September 18, 2018 4:03 pm

sotto il link all’intervista che abbiamo fatto come collettivo Artaud a Radio Wombat
alla trasmissione “stampa rassegnata 035/10-16 settembre” :
https://wombat.noblogs.org/

abbiamo parlato del libro “indagine su epidemia” e dell’uso del Taser a Firenze:

– “Indagine su un’epidemia. Lo straordinario aumento delle disabilità psichiatriche nell’epoca del boom degli psicofarmaci”: un libro di Robert Whitaker che il collettivo Antonin Artaud porta in Italia per presentarlo e discuterlo.

– Taser: a Firenze il primo elettroschock per strada su un giovane di origine turca. Dopo l’iter cominciato nel 2014 col Governo Renzi la sperimentazione del Taser è partita ed a farne le spese è un utente psichiatrico.

il collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud

Collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud

antipsichiatriapisa@inventati.org 

artaudpisa.noblogs.org 335 7002669

via San Lorenzo 38 56100 Pisa

CALENDARIO INIZIATIVE/PRESENTAZIONI in ITALIA di “INDAGINE SU UN’EPIDEMIA ” con ROBERT WHITAKER

  • September 13, 2018 3:27 pm

CALENDARIO INIZIATIVE/PRESENTAZIONI in ITALIA di “INDAGINE SU UN’EPIDEMIA ” con ROBERT WHITAKER

“Indagine su un’epidemia. Lo straordinario aumento delle disabilità psichiatriche nell’epoca del boom degli psicofarmaci” di Robert Whitaker edizioni Giovanni Fioriti *

 

Venerdì  12/10/2018   Presentazione del libro a Torino

per info:antipsichiatriatorino@inventati.org

 

 Sabato   13/10/2018     Presentazione del libro a Firenze

organizza il Collettivo Antispichiatrico Antonin Artaud c/o il CSA NexT Emerson

in via di Bellagio alle ore 18 per info: antipsichiatriapisa@inventati.org

 

Domenica  14/10/2018  Presentazione del libro a Modena c/o la Scintilla alle ore 17:30

per info: lascintilla@autoproduzioni.net

 

Lunedì   15/10/2018      Presentazione del libro a Pisa c/o Università alle ore 16:30 organizza il Collettivo Antispichiatrico Antonin Artaud

per info: antipsichiatriapisa@inventati.org

 

Martedì  16/10/2018     Presentazione del libro a Roma.

per info:senzanumero@autistici.org

 

 * presto daremo informazioni più precise con luoghi e orari

in OTTOBRE presentazioni in Italia di “INDAGINE SU UN’EPIDEMIA” di R. Whitaker

  • August 27, 2018 8:43 am

 “Indagine su un’epidemia. Lo straordinario aumento delle disabilità psichiatriche nell’epoca del boom degli psicofarmaci.” di Robert Whitaker, edizioni Giovanni Fioriti

<< Se disponiamo di trattamenti davvero efficaci per i disturbi psichiatrici, perché la malattia mentale è diventata un problema di salute sempre più rilevante? Se quello che ci è stato raccontato finora è vero, cioè che la psichiatria ha effettivamente fatto grandi progressi nell’identificare le cause biologiche dei disturbi mentali e nello sviluppare trattamenti efficaci per queste patologie allora possiamo con concludere che il rimodellamento delle nostre convinzioni sociali promosso dalla psichiatria è stato positivo. … Ma se scopriremo che la storia è diversa – che le cause biologiche dei disturbi mentali sono ancora lontane dall’essere scoperte e che gli psicofarmaci stanno, di fatto, alimentando questa epidemia di gravi disabilità psichiatriche – cosa potremo dire di aver fatto? Avremo documentato una storia che dimostra quanto la nostra società sia stata ingannata e, forse, tradita.>>

Degli psicofarmaci, del loro uso, degli effetti gravi e dannosi che provocano ne parleremo durante le presentazioni in Ottobre con Robert Whitaker autore di “Indagine su un’epidemia” .

La psichiatria moderna è diventata una tecnica di repressione tramite psicofarmaci. Che bisogno c’è della camicia di forza quando oggi basta una pillola oppure una siringa?

La psichiatria ha rimodellato , in profondità, la nostra società. Attraverso il suo Manuale Diagnostico e Statistico (DSM) , la psichiatria traccia la linea di confine tra ciò che è normale e ciò che non lo è. La nostra comprensione sociale della mente umana, che in passato nasceva da fonti di vario genere, ora è filtrata attraverso il DSM. Quello che finora ci ha proposto la psichiatria è la centralità degli “squilibri chimici” nel funzionamento del cervello, ha cambiato il nostro schema di comprensione della mente e messo in discussione il concetto di libero arbitrio. Ma noi siamo davvero i nostri neurotrasmettitori?

Gli psicofarmaci, oltre ad agire solo sui sintomi e non sulle cause della sofferenza della persona, alterano il metabolismo e le percezioni, rallentano i percorsi cognitivi ed ideativi contrastando la possibilità di fare scelte autonome, generano fenomeni di dipendenza ed assuefazione del tutto pari, se non superiori, a quelli delle sostanze illegali classificate come droghe pesanti, dalle quali si distinguono non per le loro proprietà chimiche o effetti ma per il fatto di essere prescritti da un medico e commercializzate in farmacia. Siamo qui a chiedere dunque: qual’é la vera differenza fra le droghe illegali e gli psicofarmaci?

Sappiamo bene che le persone trattate con psicofarmaci aumentano la probabilità di trasformare un episodio di sofferenza in una patologia cronica. Molti coloro che ricevano un trattamento farmacologico vanno incontro a nuovi, e più gravi, sintomi psichiatrici, a patologie somatiche e a una compromissione cognitiva.

L’allargamento dei confini diagnostici favorisce il reclutamento, in psichiatria, di un numero sempre più alto di bambini e adulti. Oggi a scuola sono sempre di più i bambini che hanno una diagnosi psichiatrica e ci è stato detto che hanno qualcosa che non va nel loro cervello e che è probabile che debbano continuare a prendere psicofarmaci per il resto della loro vita, proprio come un “diabetico che prende l’insulina”.

Poiché la risposta psichiatrica è sempre la stessa per tutte le situazioni – diagnosi-etichetta e cura farmacologica – crediamo che rivendicare il diritto all’autodeterminazione in ambito psichiatrico significhi “riappropriarsi” della follia e della molteplicità di maniere per affrontarla, elaborandola in maniera autonoma.

Siamo contro l’obbligo di cura e contro il Trattamento Sanitario Obbligatorio (TSO), non condanniamo a priori l’utilizzo di psicofarmaci ma pensiamo che spetti all’individuo deciderne in libertà e consapevolezza l’assunzione.

Collettivo Antipsichiatrico Antonin Artaud

antipsichiatriapisa@inventati.org

 artaudpisa.noblogs.org

335 7002669

via San Lorenzo 38 56100 Pisa